Mulan – Il Primo Remake Disney Vietato ai minori di 13 anni

Mulan – Il Primo Remake Disney Vietato ai minori di 13 anni

19 Febbraio 2020 0 Di Alessio "DjRazielx" Lentini

Mulan sarà il primo remake live-action di un film Disney vietato ai minori di 13 anni. Infatti secondo la Motion Pictures Association of America, a causa delle scene di violenza dovute alla grande battaglia che possiamo ammirare nel trailer, merita un rating PG-13, che vieta l’ingresso in sala per i minori di 13 anni non accompagnati dai genitori.

Il film nonostante abbia molti riferimenti alla sua versione animata del 1998 differisce da quest’ultimo andando ad identificarsi molto di più col poema cinese la ballata di Mulan.

Nel film, a differenza dei precedenti live-action, non saranno presenti le canzoni e uno dei personaggi comici del cartone animato, Mushu il draghetto.

Sinossi ufficiale: Quando l’Imperatore della Cina emana un decreto obbligando un uomo per famiglia a servire l’esercito imperiale per difendere il paese dagli invasori del Nord, Hua Mulan, la figlia più grande di un rispettato guerriero, decide di prendere il posto di suo padre malato. Dopo essersi travestita da uomo, Hua Jun, lei viene messa alla prova ad ogni passo, e deve sfruttare la sua forza interiore e abbracciare il suo vero potenziale. È un epico viaggio che la trasformerà in una guerriera rispettata dalla nazione e da suo padre.

Nel cast oltre Yifei Liu che interpreta la protagonista (Mulan) che si trova al primo ruolo importante in un lungometraggio inglese, troviamo Donnie Yen (il comandante Tung), Jet Li (l’imperatore), Jason Scott Lee (Kori Khan, leader degli invasori) e Gong Li ( la strega Xian Lang).

Il film uscirà il 25 marzo in Italia e il 27 negli Stati Uniti.