PC PlayStation 4 Videogames Xbox One

Destiny 2 – La Stagione dell’Intrepido

Il 10 Marzo 2020 arriverà l’ultima stagione, per quest’anno di Destiny 2, la stagione dell’Intrepido.

In questa nuova stagione, i nostri guardiani se la dovranno vedere nuovamente con i cabal, che dopo le sconfitte della Guerra Rossa e della Meridiana, decidono di utilizzare l’Onnipotente (nave che abbiamo dissinnescato durante la Guerra Rossa e che si trova ancora in orbita attorno alla terra) come un sorta di meteorite, ovvero facendola schiantare verso la terra e con precisione veros l’ultima città. La nostra unica speranza è riattivare Rasputin, l’arma bellica a difesa della terra.

Una delle nuove attività è la Torre del Serafino, una sorta di evento pubblico che sarà utile al risveglio di Rasputin. Un’altra attività, ancora avvolta nel mistero sono i bunker, che stando alla road map si troveranno esclusivamente sulla Zona Morta Europea, Luna e Io.

Al centro della storia, trattandosi di Rasputin, ci sarà Ana Bray ed è anche molto probabile che le taglie di Rasputin vengano rilasciate direttamente da lei. Per quanto riguarda Osiride a quanto pare è servito solo da collegamento tra una stagione e l’altra.

Non potevano mancare, ovviamente, le nuove armature stagionali, che stavolt asembrano richiamare la Russia, altrettante nuove armi e di conseguenza nuove esotiche. Le armi esotiche sembrano essere in tutto 3. Abbiamo un fucile automaticaco che ha il nome di Fiammiferi di Tommy, una mitragliatrice pesante e quello che sembra essere il Quarto Cavaliere direttamente da Destiny 1 (Disponibile per colore che hanno comprato il pass stagionale).

In questa stagione tornerà l’attività PVP, Le Prove di Osiride. Modalità ad eliminazione 3vs3 che vede mettersi contro due gruppi di guardiani. Questa modalità sarà disponibile per tutti quelli che hanno un grado luce di almeno 960. Nelle prove verrà considerato il livello di luce ma non quello del manufatto per evitare che ci sia uno squilibrio fra giocatori che hanno molto tempo a disposizione e chi ne ha poco.

Se volete saperne di più non vi resta che guardare il trailer qui sotto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: