No Time  To Die – Uscita posticipata causa Coronavirus

No Time To Die – Uscita posticipata causa Coronavirus

5 Marzo 2020 0 Di Alessio "DjRazielx" Lentini

A causa dell’emergenza Coronavirus, ormai divenuta globale, la MGM e la Universal hanno deciso di rinviare l’uscita nei cinema dell’ultimo film di James Bond, No Time to Die che sarebbe dovuto uscire l’8 Aprile.

La nuova data d’uscita è stata fissata per il 12 Novembre in Italia e il 25 Novembre negli Stati Uniti.

Questo il comunicato ufficiale: “MGM, Universal e i produttori di Bond, Michael G Wilson e Barbara Broccoli, hanno annunciato oggi che dopo molte riflessioni e una valutazione del mercato cinematografico a livello globale, il debutto di No Time to Die sarà posticipato fino al mese di novembre. Il film sarà distribuito nel Regno Unito il 12 novembre, mentre le date previste per le varie nazioni saranno comunicate in un secondo momento, e negli Stati Uniti sarà lanciato il 25 novembre“.

Secondo quanto riportato dal sito Deadline le motivazioni del rinvio non sarebbero però legate al problema della diffusione del contagio ma bensì in base a una valutazione dei possibili risultati ai box office.

No Time to Die è diretto da Cary Fukunada e nel cast, oltre a Daniel Craig, troviamo Ben Whishaw, Léa Seydoux, Naomi Harris, Ana de Armas, Ralph Fiennes e Rami Malek nella parte del cattivo di turno.