Nintendo aumenta la produzione di Switch fino a 30 milioni di unità

Nintendo aumenta la produzione di Switch fino a 30 milioni di unità

9 Settembre 2020 0 Di Alex "Graiver" Maddaloni

Secondo un rapporto redatto da bloomberg, Nintendo avrebbe chiesto ai suoi partner di assemblaggio di aumentare la produzione di Nintendo Switch portandola fino a 30 milioni di unità per l’anno fiscale in corso, che terminerà il 31 marzo 2021.

Già all’inizio del mese di agosto 2020, Nintendo avrebbe aumentato la produzione a 25 milioni di unità nel tentativo di tenere il passo con la continua domanda di nintendo Switch causata dal successo di Animal Crossing: New Horizons e dal problema di approvvigionamenti scaturito dalla pandemia COVID-19, secondo quanto rirtato a Bloomberg questo incremento si è dimostrato insufficiente per soddisfare la domanda.

Bloomberg ha inoltre ribadito che Nintendo si sta preparando al rilascio un nuovo modello, aggiornato e potenziato di Nintendo Switch nel 2021 e che dovrebbe supportare il 4K.