Cinema & Film

Raya e L’Ultimo Drago – Disponibile dal 5 Marzo su Disney+ con accesso Vip

Attraverso il canale ufficiale di Disney è stato rilasciato il trailer italiano di Raya e L’Ultimo Drago alla fine del quale ci viene comunicato che il nuovo film d’animazione sarà disponibile a Marzo nei cinema e dal 5 Marzo su Disney+ con accesso Vip.

Disney+ offrirà Accesso VIP a Raya e l’ultimo drago a 21,99 € su disneyplus.com e con l’app Disney+ su piattaforme selezionate, tra cui Apple, Google e Amazon. L’offerta Accesso VIP sarà disponibile fino al 4 maggio 2021 alle 08:59 CET. Una volta ottenuto Accesso VIP potrai guardarlo tutte le volte che vuoi su qualsiasi piattaforma in cui è disponibile Disney+. Continuerai ad avere accesso  finché disporrai di un abbonamento attivo a Disney+.

Il film verrà reso disponibile per tutti gli abbonati a Disney+ a partire dal 4 Giugno 2021 senza costi aggiuntivi.

Nella versione italiana del film, il cast di voci include l’attrice Luisa Ranieri (Virana), l’attrice e doppiatrice Jun Ichikawa (Namaari), l’attore e conduttore Paolo Calabresi (Tong) e l’attrice Vittoria Schisano (Generale Atitaya).

Gli influencer Emanuele FerrariVatinee Suvimol e Maryna hanno prestato la propria voce per un cameo, insieme alla cantante Camille Cabaltera che, inoltre, interpreta il brano nei titoli di coda della versione italiana del film.

La storia di Raya e L’Ultimo Drago è ambientata nel mondo fantastico di Kumandra. In un tempo lontano uomini e draghi vivevano in armonia gli uni di fianco agli altri. Fino a che, per salvare la razza umana da una forza oscura, i draghi sacrificarono la loro vita. Da allora sono trascorsi 500 anni e quello stesso potere maligno ha fatto ritorno.

Il compito di Raya, una giovane e ablissima guerriera, è quello di riuscire a trovare l’ultimo drago ancora vivente. Una leggenda che molti reputano non veritiera, ma l’unico modo per riportare la pace e unire le popolazioni oggi divise e in conflitto.

Diretto da Don Hall (Big Hero 6) e Carlos López Estrada (Blindspotting) e prodotto da Osnat Shurer (Oceania) e Peter Del Vecho (Frozen – Il Regno di Ghiaccio, Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle), il film trae ispirazione dalle culture e dai popoli dell’Asia sudorientale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: