Microsoft annuncia “FPS Boost” una nuova funzione per potenziare i vecchi titoli su Xbox Series X e Xbox Series S

Microsoft annuncia “FPS Boost” una nuova funzione per potenziare i vecchi titoli su Xbox Series X e Xbox Series S

17 Febbraio 2021 0 Di Alex "Graiver" Maddaloni

Microsoft ha annunciato una nuova funzionalità di sistema per Xbox Series X e Xbox Series S denominata “FPS Boost” che aumenta il frame rate di una serie di titoli selezionati.

Paul Eng, senior program manager di Xbox ha affermato: “Il team backward compatibility ha sviluppato FPS Boost, che impiega una varietà di nuovi metodi per quasi raddoppiare (e in alcuni casi quadruplicare) il framerate originale su titoli selezionati. I framerate più alti e più stabili rendono i giochi visivamente più fluidi, risultando in un gameplay più coinvolgente. Abbiamo collaborato a stretto contatto con gli sviluppatori per migliorare l’esperienza mantenendo l’intento originale del gioco. E sebbene queste nuove tecniche non siano applicabili a tutti i giochi, possono spingere i motori di gioco a renderizzare più rapidamente per un’esperienza fluida al di là di quanto il gioco originale avrebbe potuto offrire a causa delle capacità dell’hardware di quel momento.

La prima linea di titoli compatibili che supporteranno la funzione FPS Boost è la seguente:

  • Far Cry 4
  • New Super Lucky’s Tale – Funziona fino a 120 FPS
  • Sniper Elite 4
  • UFC 4 – Funziona a 60 FPS
  • Watch Dogs 2

Presto verranno annunciati altri titoli che supportano la funzione FPS Boost. In un aggiornamento di sistema in uscita questa primavera, gli utenti potranno accedere alla sezione “Gestisci gioco” per qualsiasi titolo e attivare il potenziamento FPS tramite il pulsante “Opzioni di compatibilità”.

Ci sarà anche un nuovo indicatore che ti informa quando un gioco è in esecuzione con FPS Boost ogni volta che premi il pulsante Xbox sul controller.

Digital Foundry ha pubblicato un video test per le prestazioni dei cinque titoli disponibili con FPS Boost attivo in primo piano. Potete guardarlo qui di seguito.