Outriders – Lo sviluppatore non ha ancora ricevuto le royalties. Il Game Pass la causa?

Outriders – Lo sviluppatore non ha ancora ricevuto le royalties. Il Game Pass la causa?

18 Agosto 2021 0 Di Alex "Graiver" Maddaloni

All’uscita il 1° aprile 2021 sembrava veramente che il looter-shooter Outriders fosse davvero partito con il piede giusto, ottenendo delle ottime recensioni ed un bacino di utenza superiore ai 3,5 milioni di giocatori nel suo solo primo mese. Questi numeri tuttavia non sono stati sufficienti per il publisher Square Enix che attualmente non ha ancora versato nessuna forma di pagamento allo sviluppatore People Can Fly, che non ha ricevuto alcuna royalty dal primo trimestre del gioco. Di fatto People Can Fly riceverà le royalty solo una volta che i costi di produzione Square Enix relativi a Outriders saranno stati coperti, questo nonostante People Can Fly abbia stimato che le vendite del titolo siano comprese tra i 2 ed i 3 milioni di unità.

Non abbiamo dati di vendita per Outriders: lo stimiamo tra 2 e 3 milioni di unità e presumevamo che questo fosse un risultato che avrebbe garantito la redditività per questo progetto nel primo trimestre delle vendite. Il mancato pagamento da parte del publisher probabilmente significa che, secondo Square Enix, non è così.

Quali potrebbero essere quindi i motivi per cui Outriders non ha realizzato un profitto? Lo sviluppatore People Can Fly ha ipotizzato che la causa possa dipendere dalle partnership con “piattaforme di distribuzione che offrono Outriders come aggiunta ai loro prodotti”. Sembrerebbe quindi che People Can Fly stia proprio parlando del servizio di Microsoft, Xbox Game Pass, Outriders infatti è stata una delle prime grandi uscite di terze parti nel Game Pass al Day One.