God of War Ragnarok, il reveal trailer e screenshot

God of War Ragnarok, il reveal trailer e screenshot

10 Settembre 2021 0 Di Alex "Graiver" Maddaloni

Il publisher Sony Interactive Entertainment e lo sviluppatore SIE Monica Studio hanno rilasciato il reveal trailer e alcuni screenshot di God of War: Ragnarok. Uscita al 2022.

Qui di seguito il trailer ed i dettagli più recenti, tramite Grace Orlady, Community Manager in Santa Monica Studio:

Come puoi vedere nel trailer, stiamo riprendendo alcuni anni dopo gli eventi di God of War (2018). I venti gelidi di Fimbulwinter sono giunti a Midgard, rendendo la sopravvivenza di Kratos, Atreus e Mimir nelle terre selvagge norrene ancora più difficile di prima.  

Mentre l’ultimo gioco ha costruito un’enorme quantità di fiducia e comprensione tra padre e figlio, c’è ancora una grande complessità nelle loro interazioni, specialmente dopo la rivelazione dell’eredità dei Giganti di Atreus e la profezia nascosta che solo Kratos ha visto.  

Atreus è disperatamente curioso. Come la maggior parte dei giovani, vuole capire chi è più di ogni altra cosa. In questo caso, vuole capire chi potrebbe essere. Il mistero del ruolo di Loki nell’imminente conflitto è qualcosa che Atreus non può lasciar andare. Vuole mantenere la sua famiglia al sicuro, ma Atreus non vuole nemmeno stare a guardare e non fare nulla mentre il conflitto consuma i Nove Regni.  

Kratos, ancora consapevole dei suoi errori passati, vuole risparmiare ad Atreus le sanguinose lezioni apprese dal suo conflitto con gli dei. Vuole soprattutto tenere suo figlio al sicuro, e il loro confronto con Baldur ha confermato la convinzione che solo la tragedia verrà da ulteriori coinvolgimenti con gli Aesir.  

Insieme, Kratos e Atreus dovranno scegliere quale strada intraprendere. Qualunque cosa scelgano definirà il destino di tutti coloro che vivono nei Nove Regni mentre il Ragnarök si avvicina.

Agonia e vendetta  

Mostriamo un breve sguardo a due dei principali antagonisti che dovrai affrontare in God of War Ragnarök: Freya e Thor. 

A causa delle azioni di Kratos alla fine del gioco precedente, Freya, una volta diventata nemica, ha giurato vendetta per la morte di suo figlio, Baldur.  

Volevamo ricordare ai giocatori che Freya non è solo una terribilmente potente utilizzatrice della magia Vanir, ma è anche una formidabile guerriera di per sé. Infuriata per l’evasione alla giustizia da parte di Kratos, Freya rivolgerà ogni arma a sua disposizione verso l’assassino di suo figlio.  

Soffrendo anche per la perdita dei suoi figli e del fratellastro, la leggendaria sete di sangue e l’ira di Thor saranno rivolte a Kratos e Atreus.   

Definito con disprezzo da Mimir come il “più grande bastardo macellaio dei Nove Regni”, Thor si è guadagnato il titolo di uno dei più potenti Dei Aesir spazzando via sotto il comando di Odino quasi tutti i Giganti.  

Anche se non vogliamo rivelare troppo in questo momento, pensiamo che anche una sbirciatina a Mjölnir avvolto da un fulmine ti darà un’idea di quanto formidabile sarà Thor come avversario.

Hai la mia ascia 

Non sarebbe God of War senza un sano servizio di combattimento viscerale e spettacolare. Hai potuto vedere solo un accenno di nuove abilità di attacco, una nuova evocazione runica per Atreus e, naturalmente, il ritorno delle armi leggendarie di Kratos.

Come squadra abbiamo lavorato duramente per prendere le nostre conoscenze da God of War (2018) e migliorare il combattimento per sentirci freschi, ma familiari. Con God of War Ragnarök, uno dei nostri obiettivi principali era quello di spingere la scelta del giocatore in combattimento. Che si tratti di combo potenti, padronanza degli elementi o tattiche difensive intelligenti, troverai molte opportunità per combattere al fianco del nostro duo in un modo espressivo unico. 

Qualunque sia la tua scelta di strategia di combattimento, i nemici che ti aspettano in God of War Ragnarök saranno pronti. I regni sono diventati più duri e tutta una serie di nuove creature provenienti da tutta la mitologia norrena metteranno alla prova le tue abilità. Dal trailer potete vedere cosa succede quando Kratos si ritrova sotto gli zoccoli dello Stalker o afferrato tra le fauci di un Dreki, e questo è solo l’inizio.  

Con un cast ampliato di avversari, miriamo a mantenere ogni incontro di combattimento memorabile, dalle più piccole risse ai grandi spettacoli contro i boss! Non vediamo l’ora di mostrarvi di più mentre ci avviciniamo al rilascio. 

Verso Asgard 

I fan che hanno giocato all’ultimo gioco sanno di essere stati in grado di visitare sei dei Nove Regni durante il loro viaggio. In God of War Ragnarök, potrai visitarli tutti e nove!  

God of War Ragnarök ti porterà nei luoghi precedentemente irraggiungibili di Vanaheim, Svartalfheim e Asgard, nonché in nuove aree dai luoghi presenti nell’ultimo gioco. Esplorare i regni ti porterà ovunque, da giungle verdeggianti e ultraterrene a intricate reti minerarie sotterranee.  

Questa prossima puntata della serie ti offrirà una varietà di luoghi più diversificata, bella e misteriosa rispetto a qualsiasi altro gioco di God of War.  

Ci vediamo l’anno prossimo!  

Siamo così felici di poter finalmente condividere un piccolo assaggio di ciò su cui abbiamo lavorato al Santa Monica Studio dall’uscita di God of War nel 2018.  

Come sempre, siamo fan dei nostri fan. Non vediamo l’ora di vedere tutte le discussioni, l’arte, i video e i cosplay che crei. Assicurati di taggarci sui social o usa #GodOfWarRagnarok in modo che possiamo vedere (e condividere) il tuo fantastico lavoro!  

Il tuo supporto alla serie e al nostro studio è stato per noi un pilastro di forza durante ogni momento dello sviluppo di questo titolo. Grazie a tutti nella community di God of War per aver continuato a credere in questo progetto e nel nostro team. Non vediamo l’ora di condividere di più mentre ci avviciniamo all’uscita del 2022 di God of War Ragnarök su PlayStation 4 e PlayStation 5.