Category Archives: Console

Nintendo Switch Lite, Nuova Colorazione "Corallo" Lanciata in Giappone il 20 marzo 2020.

Nintendo tramite il suo sito ufficiale giapponese ha annunciato una nuova variazione di colore “Corallo” per la Nintendo Switch Lite. La nuova versione verrà lancerà in Giappone il 20 marzo 2020 al costo di 19.980 yen (168,16 €). Andandosi quindi ad unire alle altre opzioni di colore già presenti “Turchese”, “Grigio” e “Giallo”. I preordini si apriranno il 7 marzo 2020.

Per ora non ci sono notizie di una eventuale versione occidentale della colorazione Corallo, ma rimaniamo in attesa di eventuali aggiornamenti.

Sony Interactive Entertainment Europe Lancia la Newsletter Page per PS5.

Sony Interactive Entertainment ha lanciato la Newsletter Page per Playstation 5 attraversato i suoi siti posti nel territorio europeo.

Questo è quanto indicato sulla pagina:

Abbiamo iniziato a condividere alcune delle incredibili funzionalità che potrete aspettarvi da PlayStation 5, ma non siamo ancora pronti a svelare completamente la prossima generazione di PlayStation. Iscrivetevi qui sotto per essere tra i primi a ricevere gli aggiornamenti quando li annunceremo, tra cui le notizie sulla data di uscita di PS5, il prezzo di PS5 e l’imminente elenco di giochi al lancio per PS5.

Gli utenti potranno iscriversi alla newsletter compilando il loro indirizzo e-mail, la data di nascita nel apposito modulo.

PlayStation 5 è prevista per l’uscita per le festività del 2020.

Nintendo Switch 289 Combinazioni diverse per i Joy-Con.

289 questo il numero delle combinazioni che potete realizzare utilizzando i diversi colori dei Joy-Con disponibili. Questa cifra è stata abbondantemente raddoppiata in meno di un anno.

A luglio 2019, le combinazioni diverse possibili di Joy-Con erano 110. A gennaio 2020 le combinazioni hanno raggiunto quota 289 questo grazie all’uscita del nuovi Joy-Con come il Joy-Con Disney Tsum Tsum Festival e dell’imminente Joy-Con presente nella confezione della nuova Nintendo Switch a tema Animal Crossing: New Horizons che uscirà il 20 marzo 2020.

Animal Crossing: New Horizons, Nintendo Switch a Tema Annunciata.

Nintendo rilascerà per la vendita una versione di Nintendo Switch a tema Animal Crossing: New Horizons disponibile dal 13 marzo 2020 in Nord America e il 20 marzo 2020 in Europa, Australia e Giappone al costo di € 379,90 qui in Italia.


Il sistema, prende ispirazione dal design del gioco, include un paio di controller Joy-Con verde e blu pastello bianchi sul retro, cinturini da polso bianchi e un dock Switch bianco con raffiguranti le immagini dei personaggi Tom Nook, Nooklings Timmy e Tommy.

Nintendo ha anche annunciato l’uscita di una custodia per Nintendo Switch Animal Crossing: New Horizons Aloha Edition, che dovrebbero uscire insieme alla console. Link di acquisto su AMAZON.

Piccola precisazione il gioco Animal Crossing: New Horizons, che uscirà in tutto il mondo il 20 marzo 2020, non è incluso nella confezione della console a tema.

Nintendo "Nessun Piano" per il Lancio di un Nuovo Modello di Switch nel 2020.

Nintendo non ha intenzione di lanciare un nuovo modello di Switch nel 2020. Così ha dichiarato la società durante il suo briefing sui risultati finanziari per l’anno fiscale che si concluderà a marzo 2020.

Il presidente Nintendo Shuntaro Furukawa ha affermato. “Per quanto riguarda Nintendo Switch, riteniamo che sia importante continuare a comunicare il fascino di entrambe le console Nintendo Switch e di espandere le basi già installate. Si prega di notare che non abbiamo in programma di lanciare un nuovo modello di Nintendo Switch durante il 2020.

Precedenti voci messi in circolazione indicavano che un modello più potente di Switch sarebbe stato pianificato per il rilascio a metà 2020.

Furukawa ha anche toccato l’argomento software. “Per Nintendo Switch abbiamo rilasciato una vasta varietà di software, titoli molto attesi dai consumatori, titoli completamente nuovi e titoli unici raggiungibili soltanto attraverso lo sviluppo integrato di hardware e software”.

“Nintendo Switch è diventata una piattaforma che riunisce le numerose serie che hanno supportato le nostre precedenti console domestiche ed i nostri sistemi portatili. Al momento ci sono oltre 48 milioni di console Nintendo Switch sul mercato, quindi potremo continuare a concentrarci in futuro sullo sviluppo di software per Nintendo Switch. Stiamo sviluppando molti nuovi titoli per Switch oltre a quelli che sono già stati annunciati. I nuovi titoli verranno rilasciati continuamente in futuro, e non solo titoli Nintendo, ma anche titoli di altre Software house di diverse varietà e generi”.

Nintendo prevede inoltre di continuare ad espandersi dopo il rilascio dei suoi titoli.

“Siamo anche concentrati su iniziative che invogliano i consumatori a continuare a giocare dopo il rilascio dei software. Come di recente annunciato, prevediamo di aggiornare e distribuire nuovi contenuti aggiuntivi per Pokemon Sword e Pokemon Shield. E come abbiamo accennato in precedenza, abbiamo deciso di creare ancora più personaggi aggiuntivi per Super Smash Bros. Ultimate”.

Infine, Furukawa ha annunciato che Nintendo riunirà i suoi quattro uffici di Tokyo in un unico ufficio per aumentare l’efficienza operativa.

“Attualmente, il nostro gruppo è diviso in quattro uffici a Tokyo per operazioni tra cui lo sviluppo. Questa separazione delle sedi è scomoda in termini di efficienza operativa, e per questa e altre ragioni queste sedi saranno consolidate in un unico ufficio insieme a una parte delle società del nostro gruppo per creare un sistema in grado di aumentarne l’efficienza operativa. Il nuovo ufficio di Tokyo si troverà a Kanda-Nishikicho nel quartiere di Chiyoda e presto ci saranno i preparativi per il trasloco”.

Nintendo Switch Venduti 52.48 milioni di pezzi, Pokemon Sword e Shield venduti 16.06 milioni.

Al 31 dicembre 2019 Nintendo Switch ha venduto 52,48 milioni di unità in tutto il mondo.

Nintendo nella sua ultima relazione dei profitti ha riportato un totale di 10,81 milioni di hardware Switch e 64,64 milioni di software venduti durante l’ultimo trimeste del 2019 chiuso al 31 dicembre.

Nintendo ha rivisto la sua precedentemente previsione di vendita prevista tra aprile 2019 e marzo 2020 aumentandola da 18 milioni di unità a 19,5 milioni di unità Switch.

Nintendo ha anche condiviso i numeri sulle vendite aggiornati per i suoi titoli Switch originali NIntendo, rivelando i primi numeri ufficiali per Pokemon Sword e Pokemon Shield e Luigi’s Mansion 3.

I 10 titoli di Switch di prima parte più venduti sono:

  1. Mario Kart 8 Deluxe – 22.96 milioni
  2. Super Smash Bros. Ultimate – 17.68 milioni
  3. Super Mario Odyssey – 16.59 milioni
  4. The Legend of Zelda: Breath of the Wild – 16.34 milioni
  5. Pokemon Sword / Pokemon Shield – 16.06 milioni
  6. Pokemon: Let’s Go, Pikachu! / Pokemon: Let’s Go, Eevee! – 11.76 milioni
  7. Splatoon 2 – 9.82 milioni
  8. Super Mario Party – 9.12 milioni
  9. New Super Mario Bros. U Deluxe – 5.85 milioni
  10. Luigi’s Mansion 3 – 5.37 milioni

Nintendo ha annunciato inoltre ulteriori dati di vendita, tra cui vediamo:

  • The Legend of Zelda: Link’s Awakening – 4.19 milioni
  • Fire Emblem: Three Houses – 2.58 milioni
  • Ring Fit Adventure – 2.17 milioni
  • Astral Chain – 1.03 milioni
  • Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order – 1.02 milioni

Abbiamo quindi una stima di 310,65 milioni di titoli per Nintendo Switch venduti in tutto il mondo.

Nintendo Switch – DOOM Enternal Controller Wireless in Arrivo il 10 Marzo 2020.

Il rivenditore e produttore di controller PowerA ha annunciato l’uscita di un controller Wireless con licenza ufficiale DOOM Eternal per Nintendo Switch.

Il controller supporta la mappatura pulsanti, viene alimentato con 2 Batteria AA che dovrebbero garantire 30 ore di gioco. Il lancio del prodotto è previsto per il 10 Marzo 2020.

Attualmente disponibile per il pre-order solo tramite Amazon.com al costo di $ 49,99, attendiamo che venga reso disponibile anche in Italia su Amazon.it e altri rivenditori.

Rumor: Xbox Series X Immagini del Prototipo in Rete.

Sono apparse in rete un paio di immagini che presumibilmente dovrebbero mostrare un prototipo del Xbox Series X. Vengono mostrate la parte frontale con il vano disco e la parte posteriore con tutte le porte in dotazione del sistema.

Le immagini sono state pubblicate sul sito NeoGAF dall’utente CurryPanda e ad una prima occhiata parrebbero autentiche.

La dotazione di porte sul retro della macchina è cosi composta: una porta optical audio, due porte USB-A, Ethernet, alimentazione e una singola porta HDMI.

Parliamo soltanto di un prototipo (non confermato ricordiamo) quindi la versione messa in vendita potrebbe avere delle differenze sostanziali. Nel caso le vedremo quando uscirà durante le festività natalizie oppure prima, se ci sarà qualche pubblicazione del prodotto in anteprima.

Monster Hunter World: Iceborne Annunciata la Roadmap 2020.

Capcom ha annunciato la Roadmap 2020 per l’espansione Monster Hunter World: Iceborne per tutte e due le versioni console e PC.

A partire da Aprile con l’uscita della versione 13.5 gli aggiornamenti saranno sincronizzati per console e PC.

Monster Hunter World: Iceborne – Roadmap 2020 Console

Gennaio 2020

  • Dal 24 Gennaio al 13 Febbraio – Astera / Seliana Fest, Grand Appreciation Fest
  • New layered armor

Febbraio 2020

  • Special event quests featuring:
    • High encounter rate for gold crown monsters
    • Increased decoration rewards drop rate
    • Great Spiritvein Gem rewards (March)
    • Higher Master Rank point gains

Marzo 2020

  • Major Title Update 3 (Version 13.0)
    • New Variant monster #1
    • New Variant monster #2

Aprile 2020

  • Title Update (Version 13.5)
    • New Arch-Tempered monster and Master Rank versions of existing monsters
    • Astera / Seliana Fest

Maggio 2020

  • Major Title Update 4 (Version 14.0)
    • Return of fan-favorite monster

Giugno 2020 e successivi

  • New monsters and updates planned for June onward

Monster Hunter World: Iceborne – Roadmap 2020 PC

Febbraio 2020

  • Major Title Update 1 (Ver. 11.50.00)
    • New monster: Rajang
    • Raccoon City Collaboration
    • Room updates
    • Guiding Lands “Volcanic Region” added

Marzo 2020

  • Major Title Update 2 (Ver. 12.03.00)
    • New monster: Safi’jiiva
    • New monster: Stygian Zinogre
    • Guiding Lands “Tundra Region” added

Aprile 2020

  • Major Title Update 3 (Ver. 13.00.00)
    • New Variant Monster #1
    • New Variant Monster #2
  • Title Update (Ver. 13.50.00)
    • Available same day as console version. (Note: Future releases will be the same time as console version.)
    • New Arch-Tempered and Master Rank versions of existing monsters.

Playstation 5 potrebbe essere presentata a Febbraio?

Un utente di Reddit sarebbe entrato in possesso della scaletta degli annunci al quale assisteremo al vociferato evento di presentazione di PS5 di febbraio.

La data dell’evento sarebbe fissata per mercoledì 12 Febbraio 2020 e prenderebbe il nome di Playstation Meeting. Questo evento verrà anticipato da un teaser trailer entro le prossime due settimane.

L’evento dovrebbe essere presentato da Geoff Keighley (L’organizzatore dei Game Awards 2019) e dovrebbe chiarire definitivamente le caratteristiche di PS5, con una CPU 8 Core / 16 thread a 3,6 GHz basata su architettura Zen 2, una GPU da 12,2 Teraflops, 18 GB di Memoria DDR6 e 4 GB di DDR4 per il sistema operativo, un SSD da 1 TB a 5 GB/s con soluzione proprietaria e “a cartuccia” (sarebbe possibile acquistarne altre separatamente per espandere lo spazio d’archiviazione) e un hardware dedicato alla gestione dell’audio nextgen e al Ray Tracing.

Non ci saranno novità relativamente al design, al prezzo della console e alla data di lancio.

Ovviamente al momento non ce nulla di confermato per tanto vi invitiamo a prendere tutto come un semplice rumor

Phil Spencer Conferma, Xbox presente all'E3 2020.

Dopo le ultime rivelazioni di Sony dove veniva dichiarato che non sarà presente all’E3 di Los Angeles questo Giugno. Phil Spencer boss di Xbox tramite Twitter ha assicurato che la sua compagnia sarà presente.

“Il nostro team è al lavoro sull’E3 e non vediamo l’ora di condividere con tutti coloro che amano giocare ciò che stiamo preparando”, ha scritto poi. “La nostra arte è stata costantemente spinta in maniera trasversale dalla creatività e dal progresso tecnico. Il 2020 è un anno fondamentale per il viaggio del Team Xbox.”

Sia Xbox Series X che PlayStation 5 sono previste in arrivo sugli scaffali il prossimo Natale. L’E3 è sempre stato un ottimo palcoscenico e vetrina per la presentazione di una nuova console ma come successo per Xbox Series X è probabile che anche Playstation 5 venga presentata prima da Sony con un evento dedicato.

Sony ha così rinunciato all’evento come per l’anno scorso, in parte dovuto alla piccola line-up prevista nel 2019 per PS4, mentre quest’anno come affermato vogliono cambiare i propri piani ritenendo che l’E3 non sia il palcoscenico adatto per questo 2020. Cosa che così non è per Xbox che anche quest’anno ricoprirà il ruolo principale dell’evento.

GameStop, Vendite in Calo del 27.5% Durante le Vacanze Invernali del 2019.

GameStop ha concluso le vendite del 2019 di nuovo in calo rispetto all’anno precedente con dei ricavi ben al di sotto delle aspettative.

Il rivenditore ha riportato vendite per festività per un totale di 1,83 miliardi di Dollari, con un calo del 27,5% su base annua rispetto al 2018. In un comunicato stampa, GameStop ha affermato che i risultati delle vendite erano “indicativi delle tendenze generali del settore che incidono sull’industria dei videogiochi” e che in gran parte sono derivati dalla mancanza di novità da punto di vista hardware e software.

GameStop prevede comunque un calo continuo anche per il 2020, questo almeno fino all’uscita della nuova generazione di console nelle prossime festività del 2020, dove spera di poter risollevare la propria situazione. Nell’ultimo anno GameStop ha portato avanti una dura battaglia, tra cambiamenti, cali di profitto, licenziamenti e chiusure di negozi in tutto il mondo.

Sony Salterà L'E3 2020.

Questo è il secondo anno consecutivo in cui Sony non parteciperà al classico evento videoludico che si terrà quest’anno dal 9 all’11 Giugno.

Così è stato confermato da un rappresentante dell’azienda al sito GamesIndustry.biz. Dopo un’attenta valutazione, SIE ha deciso di non partecipare all’E3 2020, ha dichiarato un portavoce della Sony Interactive Entertainment.

Sony nutre un grande rispetto per l’ESA come organizzazione, ma ritiene che la visione dell’E3 2020 non sia più la sede giusta per mostrare ciò su cui si è lavorato per l’anno in corso. Sony costruirà la propria strategia per il 2020 partecipando a centinaia di eventi per consumatori in tutto il mondo. Il suo obiettivo è far sì che i fan si sentano parte della famiglia PlayStation e abbia accesso a tutti i contenuti che preferiscono. In campo ci sarà una line-up di titoli in arrivo su PlayStation 4 e il lancio imminente lancio di PlayStation 5.

PlayStation ha usato il palcoscenico dell’E3 come luogo per svelare i dettagli delle sue prossime console sin dall’inizio nel 1995 per il lancio negli Stati Uniti della prima PlayStation. L’E3 del 2013 ha sancito il successo dell’azienda con il l’annuncio di PS4, che ha portato Sony a rivendicare la sua leadership sul mercato.

Gladiux – Teaser Trailer

Starcaster Games ha rilasciato il trailer di debutto per Gladiux, il suo primo gioco ambientato all’epoca degli antichi gladiatori. Il titolo è sviluppato in collaborazione con Acquire e sarà in uscita per console e PC nel corso 2020.

Come già indicato Gladiux sarà il primo titolo di Starcaster Games da quando lo studio è stato fondato ad Aprile 2019.

Lo sviluppatore ha annunciato che fornirà ulteriori informazioni sulla storia e un trailer completo al GDC 2020, che si svolgerà dal 16 Marzo 2020 al 20 Marzo a San Francisco. Qui di seguito il Teaser.

Xbox Project Scarlett è Stata Ufficialmente Presentata Come Xbox Series X.

Microsoft ha finalmente annunciato Xbox Series X, questo il nome ufficiale del progetto Xbox Scarlett, la prossima generazione di console che è stata annunciata durante i The Game Awards 2019. La console sarà lanciata durante le vacanze invernali del 2020.

Ecco i primi dettagli rilasciati da Microsoft:

La nuova Xbox Series X sarà dotata di RAM GDDR6, SSD proprietaria e GPU e CPU con architettura NAVI e ZEN 2. supporto 8K, 120 Hz di frequenza e Ray Tracing.

Queste per ora le informazioni ufficiali rilasciate che andranno poi tuttavia confermate ulteriormente in quanto il supporto agli 8K riportato potrebbe essere ancora precoce per la tecnologia applicabile nel campo del gaming.

Console e Desing.

Parliamo ora della forma della console. Un mio parere personale, non mi piace. Microsoft ha sempre avuto qualche problema nella miniaturizzazione dei componenti creando sempre console pesanti e mastodontiche.

Xbox Series X non fa eccezione, un grosso parallelepipedo nero più simile ad un PC Case che ad una console. A vista possiamo vedere la fessura del lettore il logo Xbox e la grossa presa d’aria situata sul lato superiore, secondo i dettagli rilasciati la console dovrebbe essere estremamente silenziosa con la possibilità di essere posizionata sia in verticale che orizzontale, cosa che però non ne diminuisce le dimensioni.

E per quanto riguarda il pad?

Il Pad risulta molto simile per forme dimensioni a quello dell’Xbox One, con linee più morbide e arrotondate per migliorare ergonomia ed estetica. In modo analogo al Dualshock 4 è stato introdotto un pulsante share e anche il D-Pad ha subito una modifica portandolo ad essere simile a quello introdotto sulla versione Elite Serie 2. Il Pad sarà compatibile con Xbox One e PC.

Sarà retrocompatibile?

Ebbene sì! la retrocompatibilità è stata confermata. Con l’architettura x86 di cui è dotata la console i titoli Xbox One hanno buona possibilità di girare in nativo, mentre i titoli Xbox e Xbox 360 potranno invece sfruttare il sistema di emulazione già introdotto su Xbox One, o essere utilizzati attraverso il Project xCloud, (servizio streaming di Microsoft attualmente in versione Beta che permetterà di giocare in streaming qualsiasi videogioco Xbox a 1080p / 30FPS).

Ci saranno esclusive degne di nota?

Xbox Game Studios nell’ultimo periodo ha effettuato una serie di investimenti mirati tramite l’acquisizione di diversi studi di sviluppo cosa che di fatto ne ha aumentato parecchio il potenziale.

Questa la squadra attuale sotto Xbox Game Studios:

  • 343
  • Compulsion Games
  • Double Fine
  • inXile
  • Mojang
  • Ninja Theory
  • Obsidian
  • Playground Games
  • Rare
  • The Coalition
  • The Initiative
  • Turn 10
  • Undead Labs

Tornato a bomba sui giochi per ora sono 3 le esclusive che arriveranno al lancio con Xbox Series X:

  • EverWild
  • Halo Infinite
  • Hellblade II

In particolare Halo Infinite sarà il vero banco di prova per dimostrare il potenziale della nuova console.

Visto l’annuncio di Xbox Series X, Xbox One S e Xbox One X sono destinate ad un abbassamento di prezzo e potrebbe essere un buon momento per effettuare l’acquisto.

Bene e voi cosa ne pensate di questa nuova Xbox Series X? Ci sarà una nuova Console War con PlayStation 5? Oppure anche questa volta Microsoft sarà destinata al secondo posto? Fatecelo sapere nei commenti.

« Vecchi articoli