Time Loader disponibile ora su PC. un tuffo negli anni ’90

Time Loader disponibile ora su PC. un tuffo negli anni ’90

4 Novembre 2021 0 Di Alex "Graiver" Maddaloni

META Publishing e lo sviluppatore Flazm sono lieti di lanciare oggi il platform puzzle basato sulla fisica, Time Loader, disponibile sulle piattaforme PC: Epic Games Store, GOG e Steam

Il titolo ha vinto il premio Indie Blast: “Best Gameplay” 2020 e il premio Unfold Games: “Best Level Design” 2021, i giocatori potranno essere certi di livelli sconcertanti che li sfidano a pensare fuori dagli schemi.

Qui di seguito il trailer di annuncio e una panoramica del titolo tramite la sua pagina Steam:

Time Loader è un platformer narrativo basato sulle leggi della fisica, con una storia emozionante e rompicapo che metteranno alla prova la tue abilità logiche. Al comando di un piccolo robot, tornerai indietro nel tempo fino agli anni ‘90. Esplora la casa del tuo creatore, risolvi difficili puzzle, colleziona potenti upgrade e osserva il mondo da una prospettiva totalmente nuova mentre tenti di prevenire un tragico incidente!

Ma ricorda: interferire con il flusso del tempo può essere pericoloso! Forse riuscirai a cambiare il passato, ma saprai affrontare le conseguenze delle tue azioni nel presente?

Gameplay e Caratteristiche:

  • Nuove prospettive
    Persino gli oggetti più comuni possono sembrare terrificanti quando si è grandi quanto una macchinina giocattolo. Esiterai ad ogni passo o ti butterai a capofitto in questo pericolo nuovo mondo?
  • Un arsenale dal quale scegliere
    Booster, arpioni, cacciavite… scegli tra decine di upgrade con i quali affrontare i vari livelli e portare a termine la tua missione!
  • Esperienze narrative dinamiche
    Non limitarti a rivivere il passato; cambialo! Ogni scelta che farai in Time Loader influenzerà l’andamento della storia, sbloccando nuovi livelli e finali aggiuntivi!
  • Un pizzico di nostalgia
    Time Loader contiene musica, oggetti e un sacco di citazioni direttamente dagli anni ‘90. Rivivi la tua infanzia o, dovessi essere troppo giovane, osserva con orrore quanto fosse primitiva l’umanità una ventina d’anni fa!